Donazione al Comune di Giugliano

Bassorilievi simbolo di Giugliano in Campania

 

L’opera rappresenta i tre bassorilievi trafugati dalla facciata del Campanile di S. Sofia, simbolo di Giugliano, disposti su tavola di mogano con cornice dorata.

Essa è stata realizzata utilizzando i calchi donati all’associazione dal M° Costantino Scotti, noto scultore e pittore napoletano (nostro concittadino dal 2005 e scomparso nel 2008), che li eseguì quali studio per la creazione dei tre bassorilievi in bronzo, donati al Comune di Giugliano dallo stesso,  installati nell’androne della casa comunale, i quali riproducono in grandezza originale quelli in marmo trafugati anni orsono dal fianco della chiesa di Santa Sofia.

Quanto essi siano cari ai giuglianesi è ben descritto da D. Agostino Basile nelle sue “Memorie Istoriche della terra di Giugliano”, di cui si allega uno stralcio.

 

 

 

 

 

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.